Riciclovie
Rando Italia
Sweet Road
BICICLUB
TIPOGRAFIA TESTA
GRAN PIEMONTE
SPIRITORANDO
RANDOTOUR CAMPANIA
A.R.I. Statuto e Regolamenti

Brevetti permanenti

REGOLAMENTO PER ORGANIZZARE ED OMOLOGARE BREVETTI BRP/ARI
(BREVETTI PERMANENTI) CON LE LINEE GUIDA PER LA PROGETTAZIONE
DEI PERCORSI (ROAD SWEET ROAD)

Art.1 - Il Brevetto Permanente è organizzato da una ASD affiliata ad un Ente (EPS) regolarmente riconosciuto dal CONI e si svolge su Percorsi Permanenti (Road Sweet Road) progettati dalla stessa ASD e certificati dall’ARI sulla base delle linee guida approvate dal CD del 13 settembre 2014 e allegate al seguente regolamento.


Art.2 - Il brevetto permanente ha un tempo massimo e minimo di percorrenza che ogni ciclista partecipante deve rispettare. Il tempo minimo è calcolato su di una media di 28 km/h, mentre il massimo su 12 km/h. Ogni infrazione commessa e rilevata provoca la non omologazione del brevetto permanente.

 

Art.3 - I Brevetti Permanenti sono aperti ad ogni cicloturista associato o non ad una ASD. I minori di 18 anni sono ammessi previa autorizzazione scritta firmata da un genitore da allegare alla domanda d’iscrizione.
Ogni ciclista partecipante deve possedere una assicurazione di responsabilità civile, attraverso la ASD a cui è tesserato, o tramite un’assicurazione personale stipulata presso una società privata.

 

Art.4 - Ogni ciclista è titolare della propria responsabilità civile in caso di incidente e solleva da ogni responsabilità l’organizzatore, la ASD organizzatrice e l’ARI in caso di incidenti di qualsiasi natura che possono verificarsi nel corso del Brevetto Permanente.
Ogni ciclista partecipante si deve considerare in libera escursione personale in bicicletta, deve rispettare le norme di circolazione stradale e, in nessun caso e per nessun motivo, deve violare le medesime.
Ogni ciclista partecipante è il solo responsabile del proprio comportamento contrario, o comunque in violazione, alle norme previste dal Codice della Strada.
Ogni ciclista partecipante deve indossare un abbigliamento corretto e tenere un comportamento etico durante lo svolgimento del brevetto. E’ fatto obbligo di indossare il casco di protezione e provvedere personalmente a tutto ciò che è necessario per il completamento del brevetto.

Art.5 - Per l’effettuazione del Brevetto Permanente, l’iscrizione/pagamento avviene in maniera informatizzata con l’utilizzo della Rando Card attraverso il Portale ARI www.audaxitalia.it - sezione Road Sweet Road e previo pagamento di 5€ a favore della Società organizzatrice. Sempre in automatico, il ciclista può scaricare dal Portale la cartina del percorso e la Carta Viaggio.Il rilascio del diploma avviene per via telematica previo invio da parte del ciclista della foto della Carta Viaggio regolarmente timbrata.Con la Rando card, il ciclista viene agevolato per l’iscrizione a qualsiasi brevetto ARI ottenendo un codice identificativo leggibile con codice a barre o QCode. La Rando Card è scaricabile gratuitamente dal sito ARI e può essere stampata.

 

Art.6 - La Carta Viaggio ed il Road Book contengono tutte le indicazioni sull’itinerario da seguire e sui punti di controllo. Nei punti di controllo il ciclista deve far vidimare la Carta e, qualora ciò non risulti possibile, può reperire uno scontrino o ricevuta presso esercizi pubblici o privati, oppure utilizzare qualsiasi strumento (macchina automatica, foto) attraverso il quale sia in grado di dimostrare quale sia il luogo e l’ora di passaggio. Ogni ciclista, al termine del Brevetto Permanente, deve inviare la foto della Carta Viaggio regolarmente timbrata al sito www.audaxitalia.it e, una volta effettuate le opportune verifiche ed ottenuta l’omologazione, ha la possibilità di scaricarsi e stampare il Diploma.

 

Art. 7 - Ogni ciclista che prende il via ad un Brevetto Permanente, accetta totalmente e senza riserve quanto previsto dal presente Regolamento. Ogni eventuale reclamo deve essere espresso per iscritto ed indirizzato all’organizzatore o ASD organizzatrice entro 48 ore dalla consegna della carta di viaggio. La decisione sul reclamo è compito dall’ARI senza appello di sorta.

 

 

Per gli Organizzatori, vedi nell'area documenti utili COME progettare Brevetti Permanenti