argomenti
Riciclovie
Rando Italia
Sweet Road
BICICLUB
TIPOGRAFIA TESTA
GRAN PIEMONTE
SPIRITORANDO
RANDOTOUR CAMPANIA

La Voce del Randagio

La tessera Randocard NON è un tesseramento ad una società sportiva
02/05/2015, 15:55
Peretti Enrico (A.R.I.)

Ci chiedono:

 

PER AFFILIARSI ALLA VOSTRA ASSOCIAZIONE SI PUO FARE COME SINGOLA PERSONA O PER FORZA DI COSE CON LA SQUADRA?

 

Per partecipare alle randonnee e necessario o essere affiliati ad una società sportiva o presentare il certificato medico attestando sul modulo di scarico responsabilità (vedi e scarica il modulo delega http://www.audaxitalia.it/index.php?pg=modulo_delega ) di essere in possesso di propria assicurazione. Noi consigliamo l’iscrizione ad una società ciclistica sportiva.

La Randocard ARI (gratuita) non è un affiliazione ma uno strumento comodo per le iscrizioni alle Rando ARI e necessario per le Randonne che adottano il sistema di controllo ettronico. 

Commenti
01/04/2016, 09:35
FRANCO MAZZUCCHELLI
Vorrei fare un piccolo appunto, sempre nell'ottica di migliorare i servizi al pubblico che vedo pian piano divenire realtà.
Riguardio alle iscrizioni c'è ancora troppa disparità nelle modalità stesse. Alcune manifestazioni non accettano i sistemi di pagamento on-line come carte di credito o , meglio ancora, pay-pal. Oramai sono tra i sistemi più comodi pertanto perchè non sollecitare gli organizzatori ad adottare queste formule? Il bonifico bancario è scomodo soprattutto per coloro che non hanno il conto on-line, e poi in quest'ultimo caso spesso non è possibile ottenere (perchè il sistema non lo permette, il numero di CRO, quindi cosa si fa a inserire tale informazione nella modulistica d'iscrizione ? Altro aspetto è che non tutti permettono di fare un'iscrizione cumulativa, cosa per altro assai comoda che permetterebbe ai gruppi di risolvere la questione in poco tempo. Insomma io penso che curare questi aspetti aggiungerebbe notevole valore all'organizzazione dei brevetti.
Ringrazio per la vs attenzione e buona strada a tutti .

Franco Mazzucchelli
mazzucchelli.franco@alice.it
20/05/2016, 08:57
FRANCO MAZZUCCHELLI
Ultimamente diversi organizzatori richiedono copia del certificato di idoneità sportiva e spesso l'invio anche di copia del tesserino agonistico , oltre che la consegna (a volte pure anticipandola via mail) della dichiarazione di scarico responsabilità. Insomma sta diventando sempre più burocratizzato il meccanismo per partecipare alle randonnée. La domanda che faccio è questa : a cosa serve essere tesserati se poi ogni volta bisogna dimostrare di essere idonei ? Avere un tesserino di attività agonistica dovrebbe di per se dimostrare già di essere idoneo, se vado ad una corsa amatoriale e presento il mio tesserino non mi viene chiesto nient'altro. Non comprendo tutta questa burocrazia, eventualmente è il presidente della mia società che ne risponde del mio tesseramento, perchè devono esserci tutti questi passaggi, oserei dire all'italiana (tante carte per poi alla fine non arrivare a nessuna tutela) . La gente poi si stanca ...

Vi saluto cordialmente

Franco Mazzucchelli
mazzucchelli.franco@alice.it
09/08/2016, 22:22
maria naddeo
sono d'accordo con franco....troppe carte....
09/08/2016, 22:23
maria naddeo
buona sera
è la prima volta che scrivo qui
sarebbe bello organizzare una serata per tutti i nazionali
TIPO QUELLA DEI CAMPIONISSIMI 2016

SAREBBE BELLO

organizzaRE un concorso cinematografico
CON TANTO DI GIURIA
CON L'INTERVENTO DI UN CICLISTA FAMOSO

il piu bel filmato si aggiudica un premio

ingredienti semplici
una storia
una bici un mondo IL NOSTO
PS.. ERA SOLO UN MIO PENSIERO