Calendario BRM/ACP

IV RANDONNEE DELLE SORGENTI

12/05/2018
Distanza
300 km
Dove
Pietravairano (CE)
Omologazione
BRM/ACP
Dislivello
3000 - 4000 metri
Tempo massimo
20 ore
Partenza
23:30 - 24:00
Quota d'iscrizione/Entry Fee
15.00 €
Il giorno del brevetto: 30.00 €
Contatti
3333101905
asdveloclubventocontrario@gmail.com
Iscrizioni
dal 09/12 al 10/05
Campionato Italiano strada

 

IN AGGIORNAMENTO

 

PROVA VALIDA PER IL CAMPIONATO ITALIANO STRADA

 PROVA  VALIDA PER IL RANDO TOUR MAGNA GRECIA 

  

partenza/arrivo  da PIETRAVAIRANO.


 


 

CANCELLI  CONTROLLO/RISTORO 300KM

PARTENZA PIETRAVAIRANO: 23:30 - 24:00

n

Kilometro

Luogo CONTROLLO / RISTORO

Orario Cancello

1

44,2

Castel Campagnano

00:58 – 02:56

2

68,1

Castel di Sasso

01:46 – 04:32

3

108,2

Pignataro Maggiore

03:06 – 06:42

4

155,2

Mignano Montelungo

04:42- 10:20

5

189,3

Sesto Campano

05:48- 12:36

6

214,1

Prata Sannita

06:38 – 14:16

7

236,5

Letino

07:22 – 15:44

8

289,1

Ailano

09:08 – 19:16

9

~300

Pietravairano

Max 20:00

 

 

 

 

 

PER ROADBOOK CLICCARE SUL LINK A SEGUITO

 

http://www.flbike.it/randosorgenti300/


 



 

l piacere di pedalare sul percorso permanente della randonnèe delle sorgenti e su tratti della 999 Miglia di Roma e del Sud.

 

 

 

Valida come prova brevetto ACP preiscrizione alla Paris Brest Paris,  campionato italiano  pertanto vige il relativo regolamento E  PROVA DEL RANDO TOUR MAGNA GRECIA

 

  

Il percorso e' formato quasi tutto da ascese lunghe e pedalabili e su strade secondarie a basso traffico "riciclovie".

 

Il percorso permanente Randonnèe delle Sorgenti  è interamente frecciato con le indicazioni  posti sui paletti segnaletici stradali. Prendi familiarità con la segnaletica presente in foto gallery. 

 

Possibilità d'iscrizione per i non tesserati, ma in possesso di certificato medico agonistico, che dovranno consegnare  come tutti i partecipanti, oppure, indicare per chi è registrato su Data Health nr di riferimento. 

 

  

Per la prima volta la randonnèe delle Sorgenti prenderà l'avvio dal borgo di Pietravairano, definito una delle mete d'Italia da scoprire per il 2018 e noi, grazie all'amministrazione Comunale vi daremo la possibilità di partire ai piedi del borgo medievale e del teatro tempio Romano per poi andare a scoprire in questa 300 km con parteneza notturna  il piacere di pedalare sui colli caiatini, Caiazzo,  Castel di Sasso, per poi andare a scoprire  e vivere la maestosità e fascino della Reggia di Caserta di notte. Il percorso sull'antica via Appia per scoprire l'antica Capua l'odierna S. Maria Capua Vetere, ovvero terre in cui vi sono stratificazioni culturali osche,  etrusche, sannite , romane, e nel periodo di massimo splendore, una delle più grandi del mondo. Il passaggio notturno all'anfiteatro Romano ne sarà una testimonianza. Anfiteatro, secondo per grandezza solo al Colosseo,  reso famoso dalla Scuola dei Gladiatori resa celebre dalla ribellione di Spartaco. Si passerà sotto l'arco di Adriano, detto anche Arco Felice, per dirigerci verso la moderna Capua, con le sue  chiese e Palazzi medievali. Un primo passaggio sul ponte romano con le  Torri di Federico suI Volturno. fiume  che i ciclisti avranno modo d'incrociare e sentirne il suo fruscio più volte. e la conferma che si pedala in territori  si pedala in terre ricche di anneddoti storici, di personaggi storici che hanno segnato il destino di interi popoli, la storia d'italia. e il passaggi tra i borghi, castelli, torri, anfiteatri, torrenti, fiumi (Volturno e Lete), laghi (Gallo Matese e Matese), un sito naturalistico al mondo,  la Cipresseta di Fontegreca, i borghi delle acque minerali, Pratella e  Riardo, percorsi che raccontano e che ..faciliteranno l'impresa dei partecipanti, alla scoperta  di una territorio ricco di storia, cultura e tradizioni.

 

 

I

Il Ciclista percorrerà le strade di Pietravairano, con il suo Tempio Teatro Romano  ed il suo borgo arroccato con caratteristiche medievale, la cui struttura a gradinata lo fa somigliare ad un piccolo presepe, pedalerà verso la Torre Normanna di  Roccaromana, una cartolina sita ai piedi del  Monte Melito, e la sua maestosa Torre Normanna, per poi attraversare  il  caratteristico borgo di  Pietramelara, che si sviluppa attorno alla torre a base rettangolare e la forma ellittica del centro storico ne delinea un borgo medievale tra i pochi esemplari in Italia  ed è cos' che il ciclista inizia a farsi guidare  nel verde e dalla veduta dei Monti Trebulani    per poi transitare ai piedi del castello di Riardo di origine antichissime, già conosciuto dagli antichi romani per le sue  note acque mineraliRocchetta e Croce con la  sua frazione Val d’Assano famosa per le acque e per il ponte romano a quattro arcate  di 8,50 mt di larghezza, opera “imponente  degli ingegneri romani  che testimonia  il gusto di realizzare un’opera prestigiosa, semplificando al contempo il percorso,  Teano che  sorge sulle pendici del massiccio vulcanico di Roccamonfina che offre al ciclista i suoi castagneti, noto alla storia  poiché ivi si sarebbe svolto lo storico incontro tra Giuseppe Garibaldi e Vittorio Emanuele II che Strabone definì “ la più grande delle citta poste sulla via Latina” . Si attraversa il Parco regionale di Roccamonfina – Foce del Garigliano, Ponte di Sessa Aurunca  con la visuale sul Golf di  Sinuessa e Gaeta,  andrà a  scoprire  Galluccio abitato sin  dall'età paleolitica con una varietà di siti di interesse da esplorare, la suggestiva Mignano  Montelungo con il suo Castello Medievale gli ameni paesaggi , il gran percorso della memoria ed il sacrario militare, borgo  testimone con la medaglia d'oro al Valor Militare ed al Merito Civile dei sacrifici affrontati nella grande guerra. il borgo di origine medioevale di cui rimangono ancora gli stretti vicoli a gradoni e alcune case di pietra calcarea di S. Pietro Infine con il suo parco della Memoria storica . siamo ai confini tra Lazio Molise e Campania  pochi km e saremo a Roccapipirozzi (frazione di Sesto Campano) nella provincia d'Isernia, il passaggio sotto la Torre  regalerà uno sguardo sui monti che si andranno a conquistare  quelli del Matese, ma avrà un fascino ancor più unico l'ascesa sul Monte Cesima, con la sua  area SIC ( sito d'interesse Comunitario ) e poi una volta arrivato sulla panoramica del bacino artificiale,  si procederà l'ascesa verso il borgo medievale di Sesto Campano.. Il passaggio sul fiume Volturno a Ponte Reale, siamo nell’antica area di caccia dei Borbone, il passaggio sotto i Platani a Torcino (frazione di Ciorlano), ci accompagneranno in direzione di Pratella, con il suo borgo medievale arroccato su una collina , ad osservare il Lete e l'omonimo azienda di acque minerali Una breve ascesa  ci conduce a scoprire  Prata Sannita con il suo borgo fortificato ed il castello , per poi proseguire  alla scoperta di Fontegreca con la sua Cipresseta,  che si estende al di sopra della cittadina, nel bosco degli Zappini, fino alla vallata del fiume Sava. Meta di turisti e di ricercatori botanici, per la rarità del tipo di cipresso, unico in Europa e nel mondo. Il percorso continua per l'ascesa a  Gallo Matese, per andare a pedalare tra i faggi, querce, aceri ed i laghi del Matese, ed ecco che si scoprirà Letino, il borgo bandiera arancione del Touring Club Italiano ed quello situato più in altitudine della Campania, sede  un insediamento sannita come testimoniano alcune tracce archeologiche, si transiterà lungo il Lago Matese, per indirizzarsi dopo la vista dall’alto del lago, in direzione di  S. Gregorio Matese, situato nel cuore del Parco regionale del Matese, proseguendo per  Castello Matese di antiche origini fino a Piedimonte Matese, incantevole, porta naturale del Matese e centro del parco regionale, Alife con le sue testimonianze medievali e resti romani,  i borghi di S. Angelo d’Alife  e Raviscanina (città natale di papa Celestino V), Ailano con i suoi boschi Vairano Patenora, con  il suo  borgo medievale e castello Aragonese, per poi dirigersi verso l'area di arrivo per l'ultimo controllo finale, per festeggiare la propria impresa, con i  compagni di viaggio, familiari in un bel pasta party e bicchiere di vino.  

 

 


 

 

iL ROADBOOK sarà messo a disposizione dal 3 maggio. 

 

 

Condividi le tue emozioni, il tuo piacere di andare in bici pedalando alla randonnèe delle sorgenti con l'hastag  #bprds #flbike  #randosorgenti #rds18

 

 

Il link  del video promo  Festina Lente , tra cui la Randonnee delle sorgenti, con i percorsi ed immagini di alcuni borghi che attraverseremo, https://youtu.be/Z6sn4Qmv32k 

 

  

Una piacevole lettura sul mondo delle randonnèe.

 

http://www.audaxitalia.it/index.php?pg=news&obid=301

 

   

 Partenza alla francese scaglionata con gruppi max 10 per volta dalle ore 23.30 alle ore 00.00 del 12 maggio. 

Ritrovo Piazza S.D'Acquisto ore 22.00 su gogole maps scrivere  Parrocchia  S. Giovanni Evangelista.

41°19'33.6"N  14°09'58.2"E

Partenza Piazza Salvo D'acquisto ore 23.30

 

 Servizi:

 

Pre evento: accoglienza

 

Sul percorso: punti controllo e ristoro evidenziati sul roadbook.

 

all'arrivo : pasta party  e servizio docce.

 

 

 

Programma per gli accompagnatori:

 

Per la giorno  13 maggio, a cura dell'associazione "Tra i Bagliori della Storia" visita guidata al Teatro Tempio romano ed al borgo medievale di Pietravairano. 

 

Possibilità di partecipazione al pasta party previo contributo. 

 

  

Modalita' di pagamento :

 

con bonifico bancario su conto corrente intestato a: 

 

Asd Veloclub Ventocontrario-  presso:BANCA CAPASSO ANTONIO  filiale di PIETRAMELARA 

 

codice IBAN : IT08F0304774950000030111995

 

CAUSALE: randonnèe sorgenti 2018 

 

inviare nr. Data Health, oppure, copia certificato medico consegnato al presidente del club di appartenenza.

 

 

 

 

con paypal: indirizzo e.mail: asdveloclubventocontrario@gmail.com 

 

Causale : iscrizione randonnèe Sorgenti 200km.

 

ISCRIZIONI, successivamente al pagamento effettuare l'iscrizione sul link a lato e compilare i campi richiesti.

 

 per contatti e.mail:  asdveloclubventocontrario@gmail.com

 

  

 REGOLAMENTO

 

ART.1) Vige regolamento ACP/BRM e BRI/ARI con integrazione articoli presente regolamento. 

 

ART.2)  numero massimo di partecipanti di 300. 

 

ART 3) termine iscrizioni giorno: giovedì 10 MAGGIO ORE 24.00. 

 

ART.4) E' obbligatorio presentarsi personalmente al ritiro dei documenti di viaggio esibendo il tesserino ciclistico 2018 e consegnare liberatoria debitamente firmata.

 

ART.5) Eventuale apertura iscrizioni giorni dell'evento, a discrezione degli organizzatori, EURO 20.00.

 

ART.6) l'organizzazione si riserva la facoltà di  apportare variazioni al regolamento della manifestazione .

 

 


dove alloggiare 

 

per maggiori info link sito hotel:
www.ascot-hotel.eu

Offerta per evento randonnée delle sorgenti : 
camera matrimoniale uso singola euro 45,00-5,00 sconto tot 40,00
camera matrimoniale  euro 57,00-7,00 tot 50,00
camera tripla euro 90,00 - 15,00 tot 75,00
camera quadrupla euro 120,00 - 20,00 tot 100,00

tutte le tariffe per gli ospiti evento sono comprensive dei seguenti servizi:

tariffe senza condizioni con possibilità di cancellare la prenotazione in qualsiasi momento,no show senza penali,prima colazione a buffet dolce e salato,bottiglie d'acqua da 1/2 (naturale e frizzante) senza limitazioni, bollitore in camera per preparazione bevande calde,linea cortesia personalizzata,cambio asciugamani giornaliero,parcheggio gratuito garantito,transfer dalla stazione fs vairano-caianello (con preavviso 1 ora prima dell'arrivo)
per Contatti : 3409658607 

 

 

 


ARI Viaggi e Raid
Catasto percorsi
 
 
OPENRUNNER
SELLE ITALIA
Bycicle Line
TIPOGRAFIA TESTA
BICICLUB
SOCIAL SPORT