Calendario BRM/ACP

GRANFONDO DEL CASENTINO

08/07/2018
Distanza
200 km
Dove
Poppi (AR)
Omologazione
BRM/ACP
Dislivello
2000 - 3000 metri
Tempo massimo
0 ore
Partenza
06:30 - 07:00
Contatti
3480503774
g.s.poppi@virgilio.it
Campionato Italiano strada
GRANFONDO DEL CASENTINO

La “GRAN FONDO DEL CASENTINO” presenta al suo interno 4 percorsi, tre ciclo pedalate ARI e una randonnée con brevetto ARI. Le tre ciclo pedalate presentano un chilometraggio rispettivamente di:

 

  • 45 Km con 550mt di dislivello il percorso CORTO
  • 85 km con 1350 mt di dislivello il percorso MEDIO
  • 110km con 2000 mt di dislivello il percorso LUNGO
  • 170km con 3000 mt di dislivello il percorso RANDONNEE

I percorsi hanno partenza dal centro storico di Poppi, di fronte al  Castello medioevale del piccolo borgo. Le tre ciclo pedalate portano gli atleti a visitare buona parte del territorio del Casentino mentre il Randonnee lo attraversa quasi tutto.

 

IL RANDONNEE:

I ciclisti abbandonano il centro di Poppi per dirigersi verso il cuore dell’alto casentino, ovvero in direzione Castel San Niccolò, proseguono fino a Montemignaio e continuano verso il passo della Consuma, non arrivano al passo ma un km prima svoltano a destra in direzione della valle, superano la località Scarpaccia e girano poco dopo in direzione Pieve di Romena, giungono a Pratovecchio ritornano a Ponte a Poppi e svoltano a sinistra in direzione Moggiona, proseguono verso Camaldoli e passando da Serravalle arrivano a Badia Prataglia, da qui passando da Corezzo e Rimbocchi scendono verso Bibbiena ma poi girano a sx in direzione de La Verna, passano sotto il Santuario di San Francesco ed oltrepassato il paese svoltano in di direzione di Caprese, paese natale di Michelangelo Buonarroti . I partecipanti poi proseguono in direzione Ponte alla Piera e successivamente Subbiano e Capolona. I successivi km della manifestazione si svolgono su di un tracciato perlopiù piano. Dopo aver attraversato Capolona, passando per La Zenna il tracciato scende verso Rassina e si torna a Poppi.

 

All’arrivo situato di fronte al Castello dei Conti Guidi i ciclisti potranno usufruire di un ultimo ristoro con tortelli e ravioli, affettati, dolci e bevande per reintegrare dopo la fatica. Durante il percorso la probabilità di incontrare macchine è davvero limitata e si possono ammirare paesaggi unici e suggestivi..provare per credere.

 

La manifestazione è la quarta tappa del circuito "cicloturismo terre d'Etruria", circuito fondato assieme ad altre associazioni toscane che vanta per l'anno 2018 oltre 175 abbonati.

 

 

ARI Viaggi e Raid
Catasto percorsi
 
 
OPENRUNNER
SELLE ITALIA
Bycicle Line
TIPOGRAFIA TESTA
BICICLUB
SOCIAL SPORT