loading
News

giovedì 04 novembre, 2021

La filosofia del Calendario

Anche nell’anno precedente la PBP i brevetti ACP hanno una certa importanza

La filosofia del Calendario

Settembre è il mese in cui gli organizzatori di randonnée pianificano la stagione successiva.

La parte più nobile del calendario è costituita dai Brevetti ACP, ossia quelli riconosciuti dall’Audax Club Parisien. Essi hanno un valore particolare nell’anno della Parigi Brest Parigi perché assumono il ruolo di qualifica per la madre di tutte le randonnée. Tutti sappiamo, infatti, che per potersi iscrivere alla PBP occorre portare a termine, in quell’anno, i 4 brevetti ACP canonici: 200, 300, 400 e 600 km.

Anche nell’anno precedente, tuttavia, i brevetti ACP hanno una certa importanza per il meccanismo delle PRE-qualifiche. Essi permettono di avere una via preferenziale nella prenotazione delle iscrizioni stesse. Salvo novità della prossima edizione, a partire da gennaio 2023, sarà possibile prenotare l’iscrizione alla PBP per chi, nell’anno precedente, ha effettuato una 1.000 km, una 1.200 km o una cosiddetta “over 1.200”. In Italia la Sicilia No Stop e l'Alpi 4000 saranno utili a questo scopo. Quindici giorni dopo, si aprirà una finestra di prenotazione per chi,nel 2022, ha fatto una 600km.  Dopo altri quindici giorni, si aprirà la finestra di prenotazione per i brevettati dell’anno prima in una 400km; e così via fino ad esaurimento posti.

L’ACP ci chiede di inviare il nostro calendario di brevetti entro i primi giorni di ottobre. Ecco perché, il mese di settembre ha un ruolo strategico nella composizione del calendario. Poi avremo tempo fino a natale per inserire in calendario tutte le altre prove: brevetti BRI, off road, bike packing eccetera. Da gennaio in poi, il calendario non si tocca più, se non per comprovate esigenze. Nell’ultimo biennio, l’abbiamo rimaneggiato in continuazione solo perché le restrizioni covid ce lo hanno imposto, ma si auspica che la situazione torni alla normalità e le variazioni di calendario saranno solo eccezioni.

Negli ultimi anni, il numero delle manifestazioni si è moltiplicato e pianificare un calendario senza sovrapposizioni è diventato sempre più difficile. Per questo motivo, quest’anno Ari ha creato una linea guida finalizzata a comporre la sequenza di eventi dando priorità ad alcuni appuntamenti. E’ stato chiamato “Criterio di composizione del Calendario” ed è organizzato a piramide: nella parte più alta si trovano i nostri appuntamenti istituzionali: l’apertura della stagione, il Raduno della Nazionale e il Meeting di Autunno.

ACCEDI/ASSOCIATI
ACCESSO SOCIO CICLISTA
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi
ACCESSO SOCIO ORGANIZZATORE
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi