Calendario BRI/ARI

LA SPOLETONORCIA RANDONNEE

01/09/2018
Distanza
250 km
Dove
Spoleto (PG)
Omologazione
BRI/ARI
Dislivello
1000 - 2000 metri
Tempo massimo
12 ore
Partenza
06:00 - 07:00
Contatti
3932333292
info@laspoletonorciainmtb.it
 
LA SPOLETONORCIA RANDONNEE

Si partirà da Spoleto (piazza Garibaldi - zona villaggio) con partenza alla francese dalle ore 6,00 alle ore 7,00.

Si raggiungerà quindi l’imbocco della VFSN non prima di aver percorso il viale Trento e Trieste ed essere transitati davanti alla ex stazione di Spoleto (Via F.lli Cervi) ideale punto di partenza della Randonne. Si percorrerà quindi la VFSN fino a Piedipaterno (23 km circa) attraversando viadotti, ponti, galleria (la più lunga di 2 km), gallerie elicoidali, in uno scenario misto tra le bellezze della natura che solo l’Umbria può donare e quelle di un’infrastruttura riconosciuta da tutti come un capolavoro dell’ingegneria ferroviaria. 

All’altezza di Piedipaterno si lascerà la ferrovia in corrispondenza del ponte sul Nera, per proseguire sulla SS (attenersi scrupolosamente al cds) fino a Borgo Cerreto (circa 7 km in pianura). Poco prima di Borgo Cerreto è previsto un primo ristoro.  

A Borgo Cerreto si svolterà a sinistra  imboccando la  SR319 Sellanese fino al bivio per Cerreto (ca 5 km) e poi immediatamente (dopo 200m) svolta a sx su strada sterrata, passando in mezzo ad alcune abitazioni. Qui si procederà lungo una carrareccia comoda e abbastanza larga con alcune rampe dalla pendenza importante, seppur non troppo lunghe. 3 km fino al ricongiungimento con SP Sellano dove si scenderà a sinistra per raggiungere IL CONVENTO DELL’ACQUA PREMULA  ove è previsto il secondo ristoro.

Si tornerà quindi sui propri passi, ritornando al bivio appena descritto per proseguire sulla strada asfaltata (A TRAFFICO ZERO) per raggiungere i paesi di Piaggia al 45° km, si procederà fino al valico di confine delle regioni Umbria e Marche (48,5° km), svolta a sx in discesa fino a Rasenna (50°KM) e da qui si procederà sulla provinciale fino a Forcella (54,8 km), si continuerà fino al cimitero di San Martino (58,5 km) dove si dovrà deviare a sx per Civitella (60° km). Lasciata Civitella sulla destra proseguendo per la strada che costeggia il paese, si proseguirà sulla strada che da asfaltata diventerà sterrata fino ad un valico (62° km). Appena svalicato fare attenzione ad un sentiero sulla dx (63 km), da li si scenderà fino a Verchiano (64 °Km). Si procederà sulla SP 442 di Verchiano fino all'innesto sulla SR319 Sellanese (67,5 km) nei pressi di Rasiglia. Bisognerà  percorrerla per circa 300 mt e prima del ponte sul torrente Menotre (siamo a Rasiglia), si imboccherà il sentiero sulla sx. A questo punto il percorso è tutto off road in single track tranne un piccolo tratto prima del km 69 in cui si deve rientrare e poi subito uscire poco dopo sulla SR319.

Quindi si procederà a mezza costa con continui saliscendi fino a Scopoli (km 74), passando prima per l’abitato di Serrone (ca km 70) e sfiorando Casenove (km 71). Da li si prenderà la SS 77 Val di Chienti (km 75,5) fino alla frazione di Ponte santa Lucia (km 76) e poi PALE (km 76,5)  prendendo da qui il sentiero che scende fino a Belfiore (km 81). Quindi si procederà verso sinistra sulla SP di S. Eraclio fino a Vescia per Foligno, passando davanti alle officine FF.SS (km 84), si arriverà ad un incrocio e si proseguirà dritti direzione cimitero di Foligno (km 86),  quindi Sant’eraclio (km 88), Decathlon (RISTORO E RANDO POINT) 91 KM e a seguire fino all'innesto ciclabile Assisi-Spoleto. (95°KM). La si percorrerà in direzione Spoleto fino ad arrivare al terminal "Le Mattonelle" (115° KM). da qui ciclabile fino all'arrivo a  Piazza Garibaldi (118° KM)

ARI Viaggi e Raid
Catasto percorsi
 
 
OPENRUNNER
SELLE ITALIA
Bycicle Line
TIPOGRAFIA TESTA
BICICLUB
SOCIAL SPORT