Calendario BRM/ACP

RANDOTOURPOLLINO

10/06/2018
Distanza
300 km
Dove
Amantea (CS)
Omologazione
BRM/ACP
Dislivello
4000 - 5000 metri
Tempo massimo
2030 ore
Partenza
05:00 - 05:30
Quota d'iscrizione/Entry Fee
20.00 €
Il giorno del brevetto: 25.00 €
Contatti
3667468569
facvincenzo@libero.it
Iscrizioni
dal 01/03 al 10/06
Campionato Italiano strada

LE DONNE NON PAGANO L'ISCRIZIONE

 

Un meraviglioso percorso è l'elemento caratterizzante di questo brevetto randonneur, giunto alla sua 2^ ediz., organizzato dalla ASD Randagi di Calabria, denominato RandoTourPollino, che porta i Randagi dal mare fino ad attraversare parte del Parco Nazionale del Pollino per poi ritornare, da dove era partito, sulla costa del basso Tirreno cosentino.

Si parte come di consueto da Amantea, uno dei principali centri balneari e commerciali del basso Tirreno cosentino e, seguendo la Statale 18 verso nord, si giunge a Scalea lambendo centri quali Paola, Cetraro, Belvedere Marittimo, Diamante e Cirella, con l’omonima isoletta che si staglia di fronte il paese. Da Scalea, Comune a pochi chilometri di distanza dal confine Lucano, sede del primo controllo, ci si immette sulla SS504, dando l’arrivederci al mare poiché si va verso l’interno attraversando in successione i Comuni di Santa Domenica di Talao ed il pittoresco centro di Papasidero. Da questo paesino, nonché da Laino Borgo, sito più a nord, partono le carovane di coraggiosi amanti del rafting sul fiume Lao. Molto suggestive sono anche le profonde gole sull’omonimo fiume. Dopo una lunga salita, si giunge a Mormanno, Comune colpito dal terremoto del 2012, sito nel cuore del Parco Nazionale del Pollino e sede del meraviglioso Duomo di Santa Maria del Colle il quale, eretto nel 1183, ha assunto l’attuale aspetto in stile Barocco-napoletano, nel 1700. Il duomo si trova proprio nella piazza attraversata dai ciclisti e luogo del secondo punto di controllo. Da Mormanno si prende la SP 241 in direzione di Morano Calabro, il cui aspetto, visto da sud, è semplicemente unico con le sue case arroccate a piramide una sull’altra, tanto da sembrare un albero di Natale. Da Morano si giunge a Castrovillari, dalla cui periferia nord si svolta a dx sulla SP 263 che attraversa una serie di Paesi abitati da comunità Arbereshe (Albanesi). Si attraversano nell’ordine: San Basile, Saracena, Firmo, Lungro, Acquaformosa, San Sosti (sede del Santuario della Madonna del Pettoruto meta di numerosi fedeli) e Sant’Agata d’Esaro, un paese con un passato fortemente legato all’attività mineraria. Nel centro di questo Paese vi è il terzo ed ultimo punto di controllo. Da qui si sale per circa 7 km. fino al Passo dello Scalone a quota 750 mt., e poi giù in discesa, quasi a fare un tuffo nell’azzurro mar Tirreno, fino a Belvedere Marittimo. Al ricongiungimento con la Statale 18 si prosegue verso sud fino ad Amantea.

Per l'alloggiamento sono state stipulare convenzioni con le seguenti strutture ricettive:

hotel Santa Maria, dal cui piazzale parte ed arriva il Brevetto, ha il seguente tariffario:

- matrimoniale uso singolo 30€;

-matrimoniale 50€;

-tripla 65€;

-quadrupla 70€.

I prezzi di cui sopra, tra l'altro identici a quelli dello scorso anno, prevedono il pernotto e la prima colazione a buffet. All'atto della prenotazione è duopo precisare che il soggiorno è strettamente connesso allo svolgimento della Rando.

I recapiti sono: 0892/41247 e 3880618023 (Signora Antonella).

Hotel delle Canne, sito sulla Statale 18 a 500 mt. dal punto di partenza:

-matrimoniale uso singolo 30 €;

-matrimoniale 50 €;

-tripla 60 €;

-quadrupla 70 €.

I prezzi di cui sopra sono comprensivi di pernotto e prima colazione.

Recapiti: 0982/41947.

Presso i suddetti hotel si può anche cenare e pranzare ad ottimi prezzi.

Amantea, affacciandosi sulla costa Tirrenica ed attrraversata dalla Statale 18, è facilmente raggiungibile sia da nord sia da sud. Dista 35 km dall'aeroporto internazionale di Lamezia Terme e 17 km dallo svincolo autostradale di Falerna.

IBAN: IT58B0100504400000000082511intestato a Facchinieri Vincenzo BNL Catanzaro

 

ARI Viaggi e Raid
Catasto percorsi
 
 
OPENRUNNER
SELLE ITALIA
Bycicle Line
TIPOGRAFIA TESTA
BICICLUB
SOCIAL SPORT